SEARCH
HERMANN BAHR
Hermann Bahr
Hermann Bahr (Linz, 1863-Monaco di Baviera, 1934), scrittore e critico lettera-rio, fu un saggista brillante che contribuì a diḀondere in patria le più moderne cor-renti della letteratura europea.Bahr studiò ἀlosoἀa, giurisprudenza, eco-nomia e ἀlologia a Vienna, Czernowitz e Berlino. Nel corso di un lungo soggiorno a Parigi emersero i suoi interessi per la let-teratura e l’arte.Nel 1903 venne nominato direttore del Deutsches ᰀeater di Berlino, dove lavo-rò con Max Reinhardt. Nel 1918 divenne il direttore del Burgtheater di Vienna. In seguito fu uno dei consulenti della presti-giosa casa editrice tedesca Fischer.A Vienna Bahr si legò agli allora scono-sciuti scrittori della “Giovane Vienna”, delle cui opere si fece promotore e di-vulgatore: seguì con attenzione le prime esperienze letterarie di Arthur Schnitzler, scrisse uno degli articoli più famosi su “Loris”, lo pseudonimo dietro cui si cela-va il giovane Hofmannsthal. Fece propria la causa dei secessionisti viennesi e fu il primo a recepire l’empiriocriticismo di Mach e a deἀnirlo “ἀlosoἀa dell’impres-sionismo” e ad applicare il termine “mo-dernismo” alle opere letterarie.
Series
le novità
essays
storytellers
arts
international
War
litodelta