SEARCH
Mitteleuropa
Fernando Orlandi e Massimo Libardi
MITTELEUROPA
Mito, Letteratura, Filosofia
 
Dimensions: 15x21 cm
Bind: brossura
Pages: 232
Euro: 22,00
ISBN: 978-88-97634-00-3
 


La Mitteleuropa è un termine che ricorre frequentemente nelle pagine culturali dei giornali. Il termine però è ben lontano dal designare qualcosa di preciso: designa piuttosto un che di sfuggente, di inafferrabile, di avvicinabile solo per approssimazioni.

Cos’è la Mitteleuropa? Molte sono le possibili risposte: un’entità geografica; un’entità politica; un progetto; un ideale regolativo; una comunità intellettuale; una singolarità storica; una storia comune e via di seguito. Ognuna di queste proposte è stata avanzata come definizione della Mitteleuropa, ma nessuna in realtà la definisce in modo congruo e compiuto.

Un aneddoto riportato da Peter Pulzer, può dare idea di questa incertezza: “Al vecchio fu chiesta la storia della sua vita. Era nato, disse, a Czernowitz, era andato a scuola a Cernauti, aveva lavorato a Chernovitsy, ed era andato in pensione a Cernivtsy. ‘Avete viaggiato molto’, disse il suo interlocutore. ‘Per niente’, replicò il vecchio, ‘Ho passato tutta la vita nello stesso posto’”. In aggiunta, nella letteratura sulla Mitteleuropa esiste una vischiosità di fondo: alcune interpretazioni considerate a torto o a ragione ormai canoniche, vengono ripetute pedissequamente; e su molte questioni esistono dei giudizi assodati che non corrispondono alla realtà. In generale vi è una notevole riluttanza ad andare alle fonti e verificarle. Mitteleuropa. Mito, Letteratura, Filosofia di Massimo Libardi e Fernando Orlandi è nato dal desiderio di districare questo groviglio.

Nel testo sono presenti tre cartine geografiche.




“È merito degli autori l’aver proposto una prospettiva a tutto campo allo scopo di ricostruire la storia dell’idea di Mitteleuropa dal 1848 fino al 1989”. Fabrizio Cambi (Osservatorio critico della germanistica) “In questo volume, che non è né una storia letteraria né la storia delle diverse entit� che si sono succedute in un’area dai confini incerti, la Mitteleuropa, appunto, gli autori utilizzano diverse metodologie e approcci. Soprattutto utilizzano uno spettro vasto di fonti, dalla letteratura alla storia, dalla storia della cultura alle arti. Quella che qui viene tracciata è la storia dell’idea di Mitteleuropa nel periodo 1848-1989”. Predrag Matvejevic

PRESS REVIEWS


Fernando Orlandi
Series
le novità
essays
storytellers
arts
international
War
litodelta